MENU
Proroga del termine per la comunicazione al CIT degli elenchi delle utenze rifornite da parte delle societa' di vendita e dei distributori di combustibili

Proroga del termine per la comunicazione al CIT degli elenchi delle utenze rifornite da parte delle societa' di vendita e dei distributori di combustibili

libro 2007

Vista l'emergenza in atto, tenuto conto del recente decreto legge 18/2020 del 17 marzo 2020 e in attesa di un adeguamento normativo regionale, si comunica che l'attuale scadenza del 31 marzo 2020 e' al momento posticipata al 15 aprile 2020. Ulteriori aggiornamenti saranno comunicati tempestivamente.
Ai sensi dell'Allegato C alla d.g.r. n. 32-7605 del 28 settembre 2018 sono considerati a tutti gli effetti distributori di combustibile e pertanto sono soggetti agli obblighi di trasmissione dei dati relativi alle utenze attive intese come utilizzatori finali:

- i venditori di energia termica anche mediante reti di teleriscaldamento;
- i distributori di gasolio e GPL per riscaldamento extra rete;
- i fornitori e i venditori di combustibile solido (pellet, tronchetti, cippato ecc.) nei casi in cui i singoli ordini di acquisto o di fornitura prevedano almeno 3.000 kg di combustibile.

In caso di inadempimento del suddetto obbligo, l'articolo 41, comma 2 bis, della l.r. 3/2015 prevede la sanzione amministrativa pecuniaria da euro 1.000,00 a euro 6.000,00.