MENU
REGOLAMENTI

Reclami

Criteri di attuazione

La Provincia di Novara, al fine di garantire l'erogazione dei propri servizi secondo i principi di eguaglianza, imparzialità, continuità, diritto di scelta, partecipazione, efficienza ed efficacia, secondo quanto stabilito dall'art. 1, comma 1, capo III della D.P.C.M. del 27.1.1994, adotta la seguente procedura di reclamo

Definizione

Per reclamo si intende "ogni espressione di insoddisfazione che richiede una risposta"; pertanto in tale categoria vanno ricomprese non solo le eventuali lamentele per disservizio ma anche le segnalazioni e i suggerimenti per il miglioramento dei servizi medesimi.

Oggetto

Oggetto della presente procedura di reclamo possono essere i soli servizi forniti dalla Provincia di Novara.

Modalità

  1. L'utente che intenda presentare reclamo, lo può fare oralmente, telefonicamente, per iscritto, via fax (0321.378 325) o a mezzo posta elettronica, avvalendosi dell'Ufficio Relazioni con il Pubblico.
    Il reclamo orale dovrà essere confermato per iscritto, tramite sottoscrizione dell'apposito modulo.
  2. L'Ufficio Relazioni con il Pubblico comunica all'utente, al momento della presentazione del reclamo, il nominativo del dirigente del settore competente per materia e provvede a riportare tutti gli elementi relativi ai reclami pervenuti su modulo informatizzato, facendone pervenire copia agli Uffici interessati lo stesso giorno del ricevimento.
  3. Entro trenta giorni dalla presentazione del reclamo, gli Uffici interessati riferiranno all'utente o all'Ufficio Relazioni con gli Pubblico, che predisporrà la risposta, ogni utile informazione circa gli accertamenti compiuti, indicando altresì i termini entro i quali la Provincia interverrà alla rimozione delle irregolarità, se riscontrate.
  4. Le risposte agli utenti verranno fornite, in linea generale, utilizzando lo stesso mezzo con il quale è pervenuto il reclamo.
  5. Nel caso gli Uffici interessati provvedano direttamente alla gestione dei reclami, avranno comunque cura di restituire all'Ufficio Relazioni con il Pubblico i moduli di registrazione.
  6. L'Ufficio Relazioni con il Pubblico è tenuto alla raccolta dei predetti moduli, utilizzandoli per l'attività di analisi e ricerca sull'utenza.