SERVIZI
MENU
centro per l'impiego
Prospetto informativo del personale in servizio (Art. 9 L.68/99)

I datori di lavoro pubblici e privati, soggetti alle disposizioni della presente legge sono tenuti a inviare ai Centri per l’Impiego il prospetto informativo del personale in forza al 31 Dicembre di ogni anno.

La trasmissione di tale prospetto dovrà avvenire esclusivamente in via telematica e soltanto se sono avvenute modifiche occupazionali rispetto al precedente modello compilato come previsto dall’art. 40, comma 4, della legge n. 133/2008.

Il modulo per l’invio del prospetto informatico, nonchè la periodicità e le modalità di trasferimento dei dati sono definiti con decreto del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali, di concerto con il Ministero per l’innovazione e le tecnologie e previa intesa con la Conferenza Unificata.

In caso di mancata presentazione del prospetto informativo entro il 31 gennaio i datori di lavoro privati ed enti pubblici economici sono soggetti al pagamento di una sanzione amministrativa pari a € 578,43 – maggiorata di € 28,02 - per ogni giorni di ulteriore ritardo

MODELLO ON-LINE www.sistemapiemonte.it/lavoro/prospetto_disabili/index.shtml

COMPUTABILITÀ DEI LAVORATORI DIVENUTI INABILI IN COSTANZA DI RAPPORTO DI LAVORO Qualora l’inabilità non sia determinata dall’inadempimento del datore di lavoro in materia di igiene e sicurezza sul lavoro sono esclusi dalla base di calcolo e quindi computabili nella quota di riserva i seguenti lavoratori:

  1. soggetti divenuti inabili in costanza di rapporto di lavoro con riduzione della capacità lavorativa in misura pari o superiore al 60%riconosciuta dalla competente ASL
  2. invalidi del lavoro in costanza di rapporto di lavoro con riduzione della capacità lavorativa superiore al 33% riconosciuta dall’INAIL