SERVIZI
MENU
centro per l'impiego
Archivio C.P.I.
  • PROGETTO: Attività Socialmente Utili presso gli Uffici Giudiziari del Piemonte
  • AVVISO PER ATTIVITÀ A FAVORE DI LAVORATRICI E LAVORATORI ULTRACINQUANTENNI IN MOBILITÀ INDENNIZZATA - La Regione Piemonte con D. G. R. 20-3173 del 18/04/2016 ha stanziato fondi per integrare l'assegno di mobilità per i lavoratori residenti in Piemonte, che aderiranno al progetto di Lavori Socialmente Utili presso la Regione Piemonte – Sede di Novara. Leggi
  • AVVISO PER ATTIVITÀ A FAVORE DI LAVORATRICI E LAVORATORI ULTRACINQUANTENNI IN MOBILITÀ INDENNIZZATA - La Regione Piemonte con D. G. R. 41-7396 del 07/04/2014 e D. G R. 34-1264 del 30/03/2015 ha stanziato fondi per integrare l'assegno di mobilità per i lavoratori residenti in Piemonte, che aderiranno al progetto di Lavori Socialmente Utili presso la Regione Piemonte – Sede di Novara. Leggi
  • COMUNICATO MOBILITÀ IN DEROGA 2015 - Riapertura dei termini di presentazione delle domande a favore di soggetti di 57 anni e oltre al termine della fruizione di ASpI o NASpI. - Si rende noto che la Regione Piemonte e le parti sociali piemontesi hanno sottoscritto un accordo per fornire un aiuto, ai lavoratori in età avanzata che al termine del periodo di fruizione di un sostegno al reddito si trovano disoccupati e non hanno completamente maturato i requisiti pensionistici o comunque non percepiscono ancora la pensione, concentrando l'intervento su soggetti di 57 anni e oltre che hanno terminato dopo 14/08/2015 di percepire un’indennità ASpI - o eventualmente NASpI. La domanda va presentata esclusivamente in via telematica (direttamente o tramite i patronati che assistono i lavoratori) alla sede INPS territorialmente competente e inderogabilmente entro 60 giorni dalla fine dell’ASpI o della NASpI; per chi ha terminato la fruizione di Aspi o NASpi tra il 15/08/2015 e il 23/09/2015, il conteggio dei 60 giorni decorre dal 24/09/2015 (cioè dalla data di entrata in vigore del Decreto n. 148 che ha introdotto questa disposizione); la prima scadenza ultimativa per presentare la domanda per chi è in possesso dei requisiti cade il 23/11/2015. Per ulteriori informazioni: Comunicato Addendum del 14.10.2015
  • LAVORI SOCIALMENTE UTILI - Entrate in vigore le linee guida regionali per la gestione delle attività di lavoro socialmente utile - La Commissione Regionale per l'Impiego, nella seduta del 23 luglio 2015, ha adottato un documento contenente le linee guida regionali per la gestione delle attività di lavoro socialmente utile che coinvolgono soggetti iscritti alla lista di mobilità titolari della relativa indennità. Si allegano lo schema orientativo del progetto che le Pubbliche Amministrazioni che richiedono personale per tali attività sono tenute a predisporre e le linee guida entrate in vigore alla data di pubblicazione sul sito regionale.
    Linee Guida regionali sulle attività di lavoro socialmente utile - Schema orientativo di progetto LSU
  • INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE E REINSERIMENTO LAVORATIVO DI PERSONE DISOCCUPATE in attuazione della D.G.R. 74-6276 del 02/08/2013
  • BANDO PER SOGGETTI ATTUATORI - DIRETTIVA OCCUPATI A RISCHIO (DGR 23-5820 del 21.5.2013) Approvato con Determinazione Dirigenziale n. 2532 del 20.09.2013
    DIRETTIVA PLURIENNALE PER LA PROGRAMMAZIONE E LA GESTIONE DEGLI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE E REINSERIMENTO LAVORATIVO DI PERSONE OCCUPATE A RISCHIO DI PERDITA DEL POSTO DI LAVORO.
    POR FSE. ANNI 2013-2015.
    La presentazione delle proposte di progetto integrato dovrà avvenire, secondo le modalità espresse nel bando, dalle ore 9,00 del giorno 23.09.2013 alle ore 12,00 del 22.10.2013
  • INSEGNANTI E PERSONALE ATA PRESENTAZIONE DELLA DICHIARAZIONE DI IMMEDIATA DISPONIBILITÀ NELL’AMBITO DELLA DOMANDA DI DISOCCUPAZIONE ASPI o MINI ASPI. Al fine di semplificare l’erogazione dell’indennità di disoccupazione AspI o Mini AspI per insegnanti e personale ATA, è prevista la possibilità di rilasciare direttamente all’INPS la dichiarazione di immediata disponibilità o per via telematica o tramite il patronato presso cui si presenta la domanda di indennità stessa. Non sarà quindi necessario che l’interessato perfezioni il requisito dell’iscrizione recandosi personalmente presso il centro per l’impiego competente. - Circolare INPS del 28 ottobre 2013 - Sito www.inps.it
  • BANDO PROVINCIALE PER L'INDIVIDUAZIONE DEI SOGGETTI GESTORI DEI PROGETTI INTEGRATI PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI PER L'INSERIMENTO/REINSERIMENTO LAVORATIVO RIVOLTI A PERSONE DISOCCUPATE in attuazione della D.G.R. n°74-6276 del 02/08/2013
  • INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE E REINSERIMENTO LAVORATIVO DI PERSONE DISOCCUPATE in attuazione della D.G.R. 74-6276 del 02/08/2013 - Pubblicazione graduatoria come da Det. 1288/2014
  • PROGRAMMA DI INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE E REINSERIMENTO LAVORATIVO di persone occupate a rischio di perdita del posto di lavoro DGR n. 23-5820 del 21/05/2013
  • VOUCHER DI CONCILIAZIONE PER L'ACQUISIZIONE DI SERVIZI ALLA PERSONA
    Linee guida
    approvate con Deliberazione di Giunta Provinciale n. 56 del 19.03.2013
  • FINANZIAMENTO ATTIVITÀ FORMATIVE PER APPRENDISTI RISORSE RESIDUE 2010 - AVVISO ALLE IMPRESE E ALLE AGENZIE FORMATIVE - Modalità di gestione e finanziamento dell'offerta formativa provinciale per l'anno in corso (D.D. Regione Piemonte n. 345 del 06/07/10)
  • AFFIDAMENTO SERVIZI SPECIALISTICI A FAVORE DI SOGGETTI DISABILI PRESSO I CENTRI PER L'IMPIEGO
  • PROGRAMMA PROVINCIALE PER L'UTILIZZO DELLE RISORSE DEL FONDO REGIONALE PER L'OCCUPAZIONE DEI DISABILI PER GLI ANNI 2008/2010
    La Regione Piemonte con D.G.R. 73-10176 del 24/11/2008 ha emanato l'atto di indirizzo programmatico alle Province Piemontesi relativo alle risorse del Fondo Regionale disabili per gli anni 2008-2010, i criteri di riparto alle Province piemontesi, gli ambiti e modalità di utilizzo delle risorse.
    La Provincia di Novara ha pertanto predisposto il nuovo Programma Provinciale approvato con Deliberazione della Giunta Provinciale n. 141 del 18/03/2009.
    Tale Piano Provinciale è stato approvato con Determinazione Dirigenziale della Regione Piemonte n. 180 del 14/04/2009.
  • CANTIERI DI LAVORO - ANNO 2014 - Impiego temporaneo e straordinario di lavoratori disoccupati e di soggetti sottoposti a misure restrittive della libertà personale, in cantieri di lavoro promossi dagli Enti di cui al comma 1 art. 32 L.34/08.