MENU
RISORSE
ufficio DEL DIFENSORE CIVICO TERRITORIALE

Rete dei Difensori Civici

Il Difensore Civico è previsto per le Province (Difensore Civico Territoriale) e per le Regioni (Difensore Civico Regionale).
Nei Comuni invece la figura è stata soppressa dalla legge finanziaria 2010.
Ad oggi non esiste un Difensore Civico Nazionale.

Il Difensore Civico Territoriale della Provincia di Novara intende promuove e aderisce al Coordinamento dei Difensori Civici Italiani, nell’ambito della più ampia Difesa Civica Europea. Di seguito viene fornito una sorta di organigramma dei sistema difesa civica e alcuni documenti utili a comprendere gli attuali ambiti di competenza e i rapporti tra i vari uffici.

La situazione normativa e di fatto è ancora in trasformazione. Si ritiene di dover favorire il processo di integrazione e coordinamento così da potenziare e migliorare il servizio di Difesa Civica, che nonostante positivi riscontri, necessita ancora di essere fatto proprio dai cittadini.

Difensori Civici Regionali (link esterno)

Coordinamento Difensori Civici Italiani e Rete Europea della Difesa Civica

Convenzione con il Difensore Civico della Regione Piemonte
La Provincia di Novara, nell’anno 2012, ha stipulato una convenzione con l’Ufficio del Difensore civico regionale della Regione Piemonte.

L’accordo permetterà alla difesa civica provinciale di entrare a pieno titolo nella rete dei difensori civici italiani, collaborando così alla nascita di una difesa civica nazione e favorendo l’integrazione con la rete europea dei difensori civici.

Per effetto della collaborazione infatti, il difensore della provincia:
  • si farà carico di raccogliere e trasmettere le segnalazioni dei cittadini della provincia di competenza del difensore regionale;
  • potrà trasferire pratiche di propria competenza al difensore regionale per ragioni di opportunità;
  • potrà collaborare e sarà aggiornato circa le attività del Coordinamento Italiano e del Mediatore europeo.
Il difensore regionale reciprocamente:
  • potrà trasferire pratiche di propria competenza al difensore provinciale per ragioni di sussidiarietà;
  • sarà competente nei confronti della provincia in caso di mancata nomina o comunque vacanza dell’ufficio del difensore territoriale.
Testo della convenzione con il Difensore Civico Regionale Piemonte