CONTENUTI
MENU
DIFESA DEL SUOLO
Attività estrattive - Vigilanza e polizia mineraria

La vigilanza sulla utilizzazione di cave e torbiere è attuata dall'Amministrazione che ha rilasciato il provvedimento di autorizzazione o concessione.

È il Comune che segnala al Presidente della Giunta regionale eventuali irregolarità delle coltivazioni in concessione e di quelle previste all'art. 13 inerenti l'attività estrattiva nei parchi e nelle riserve naturali regionali.

Le Province concorrono alla vigilanza attuata dalle Amministrazioni comunali a cui segnala le eventuali irregolarità riscontrate nell'attività di coltivazione in regime di autorizzazione.

Le Province esplicano tutti i compiti inerenti la Polizia Mineraria effettuando i relativi controlli.

linea

Convegno 19.11.2009 - La sicurezza nelle attività estrattive: adempimenti normativi e operativi

Programma definitivo (.pdf)
Scarica gli interventi:
- Robotti (ARPA) (.zip)
- Insalaco (REGIONE) (.zip)
- Calò (SPRESAL) (.zip)
- Cicconi (SPRESAL) (.zip)