MENU
OPERAZIONE TRASPARENZA

Policy - Termini e condizioni di utilizzo della pagina Facebook della Provincia di Novara Le regole di comportamento da tenere nello spazio attivato dalla Provincia di Novara nel social network Facebook

Finalità
La Provincia di Novara utilizza Facebook con finalità istituzionali e di interesse generale per comunicare con i cittadini attraverso la rete.
In questi spazi e con queste attività, l'amministrazione intende informare, comunicare e dare accesso ai servizi, nell'ottica della trasparenza e della condivisione.

Contenuti
La pagina istituzionale della Provincia di Novara viene utilizzata per informare i cittadini circa le attività dell'Amministrazione provinciale.

Commenti e post degli utenti, che dovrebbero sempre presentarsi con nome e cognome, rappresentano l'opinione dei singoli e non quella dell'amministrazione provinciale, che non può essere ritenuta responsabile della veridicità o meno di ciò che viene postato sui canali da terzi, entità giuridiche o naturali.
Le regole circa i processi di moderazione vengono presentate nel relativo paragrafo.

I contenuti pubblicati comprendono comunicazioni ai cittadini sulle attività e i servizi erogati, comunicati stampa, pubblicazioni e documenti ufficiali, bandi e avvisi, informazioni su progetti, informazioni di servizio, scadenze, convocazioni di assemblee pubbliche; immagini e video istituzionali.

La Provincia di Novara può, occasionalmente, condividere e rilanciare contenuti e messaggi di pubblico interesse e utilità realizzati da soggetti terzi (Istituzioni, Associazioni, cittadini, etc). Pur verificandone per quanto possibile la precisione e l'attendibilità, l'amministrazione non si assume alcuna responsabilità per eventuali informazioni errate o non aggiornate.

La presenza di spazi pubblicitari a margine dei contenuti pubblicati nella pagina del social network utilizzata dalla Provincia di Novara non è sotto il controllo dell'amministrazione, ma è gestita in autonomia dallo stesso social network Facebook.

Risposte
Ogni richiesta viene monitorata e presa in carico. L'obiettivo è di rispondere alle richieste dei cittadini ogni volta sia possibile, o di dirottarle agli uffici competenti per individuare la risposta più pertinente. I tempi di risposta variano in base alla tipologia di richiesta; non tutto può essere risolto attraverso i canali social media, ma sarà fatto il possibile per indicare le soluzioni migliori.

Regole di utilizzo
A tutti si chiede, nello spazio di comunicazione del social network, il rispetto di alcune regole.
Occorre esporre la propria opinione con correttezza e misura, basandosi per quanto possibile su dati di fatto verificabili, e nel rispetto delle opinioni altrui.
Ognuno è responsabile dei contenuti che pubblica e delle opinioni che esprime. Non saranno comunque tollerati insulti, volgarità, offese, minacce o atteggiamenti che ledano la dignità personale, i diritti delle minoranze e dei minori, i principi di libertà e uguaglianza.
I contenuti pubblicati devono rispettare sempre la privacy delle persone. Vanno evitati riferimenti a fatti o a dettagli privi di rilevanza pubblica e che ledano la sfera personale di terzi.
L'interesse pubblico degli argomenti è un requisito essenziale: non è possibile in alcun modo utilizzare questi spazi per affrontare casi personali.
Ogni post è legato a un tema specifico e di interesse generale: chiediamo a tutti i partecipanti di rispettarlo, evitando di allargare il confronto in modo generico e indiscriminato.
Non sarà tollerata alcuna forma di pubblicità, spam o promozione di interessi privati o di attività illegali.
Non sono ammessi contenuti che violino il diritto d'autore né l'utilizzo non autorizzato di marchi registrati.

Moderazione
La moderazione da parte dell'amministrazione all'interno dei propri spazi avviene a posteriori, ovvero in un momento successivo alla pubblicazione, ed è finalizzata unicamente al contenimento, nei tempi e nei modi ragionevolmente esigibili, di eventuali comportamenti contrari alle norme d'uso.
Tutti hanno il diritto di intervenire ed esprimere la propria libera opinione. Tuttavia saranno rimossi commenti e post che violino le condizioni esposte in questo documento.
Verranno inoltre moderati: i commenti che risultano fuori argomento rispetto alla discussione di un determinato post (off topic); i commenti o i post che presentano dati sensibili; gli interventi inseriti ripetutamente; i commenti e i post scritti per disturbare la discussione o offendere chi gestisce e modera i canali social; lo spam.
Nei casi più gravi - e in modo particolare in caso di mancato rispetto delle regole condivise in questo documento - l'amministrazione si riserva la possibilità di cancellare i contenuti, allontanare gli utenti dai propri spazi e segnalarli ai filtri di moderazione del social network ospitante.

Contatti
Gli utenti possono rivolgere le loro segnalazioni a:
Ufficio Relazioni con il pubblico
Piazza Matteotti, 1 28100 NOVARA
Tel.: 0321.378 230
Fax: 0321.378 325
e-mail: urp@provincia.novara.it

Privacy
Si ricorda che il trattamento dei dati personali degli utenti risponderà alle policy in uso sulla piattaforma utilizzata (Facebook).
I dati sensibili postati in commenti o post pubblici all'interno della pagina social della Provincia di Novara verranno rimossi (vedi sezione Moderazione). I dati condivisi dagli utenti attraverso messaggi privati spediti direttamente ai gestori dei canali saranno trattati nel rispetto delle leggi italiane sulla privacy.

Versione del documento
La prima data di pubblicazione del presente documento è marzo 2014, il testo viene rivisto e aggiornato nel tempo in base alle esigenze.
Versione 1.0 di marzo 2014